Menu

Marelibera 2015

Giovedì 7 maggio 2015

La quinta edizione della manifestazione dell’Unione Italiana Vela Solidale sbarca nella capitale della Riviera A Rimini, dal 22 - 24 maggio, si terrà Marelibera, una tre giorni di festa in mare e a terra, tra veleggiate, concerti, laboratori sui temi dell’inclusione, della disabilità e dell’accessibilità.

Un evento per tutti, che avrà il suo fulcro nel porto turistico Marina di Rimini, a San Giuliano Mare (nuova darsena). L’iniziativa è promossa da Marinando e dall’Unione Italiana Vela Solidale. Quest’ultima riunisce le più importanti associazioni nel territorio nazionale che utilizzano la vela come strumento educativo e di supporto terapeutico.

La navigazione a vela, infatti, abbatte le differenze, ogni componente dell’equipaggio, con il proprio ruolo specifico, è fondamentale per il raggiungimento della meta prefissata. La barca è un microcosmo dove si impara subito che dall’agire armonico dei propri componenti dipende la riuscita del viaggio. Si parte venerdì 22 con l’accoglienza dei diversi equipaggi, composti da persone disabili e non, provenienti da tutta Italia.

ECCO ALCUNE INIZIATIVE IN PROGRAMMA

Sabato 23, si terranno i laboratori marinareschi completamente gratuiti, rivolti agli studenti (il mattino) e agli utenti delle associazioni nel pomeriggio. Alle 15, il convegno “Accedere all’accessibilità”, nel cantiere Gori (via sinistra del porto - area cantieri navali), in cui saranno presentate le criticità strutturali dei porti italiani ma anche le esperienze positive e le buone prassi attivate nel territorio.

A cui seguirà l’inaugurazione della prima Banchina solidale accessibile dell’Emilia-Romagna, in cui la capitaneria di porto destinerà con un’ordinanza degli ormeggi al mondo del sociale. Alle 22 poi la “Serata a più voci ed emozioni”, con concerto di “Ladri di carrozzelle”, l’energica band composta in gran parte da artisti con disabilità che, grazie all’ironia e all’amore per la musica sono riusciti a far vivere nei propri spettacoli la diversità come un valore.

Conclusione del programma domenica 24, alle 10,30, con la veleggiata di Marelibera in cui una cinquantina di imbarcazioni navigheranno insieme lungo la costa riminese. Un’opportunità aperta a chiunque voglia mettere a disposizione la propria imbarcazione per condividere questa importante esperienza dai forti valori di inclusione (per informazioni marelibera@unionevelasolidale.org).

Per informazioni marelibera@unionevelasolidale.org - tel. 334 7805113. L’iniziativa rientra anche nel programma di eventi della fondazione Itaca “Festival del Turismo Responsabile”.

Ecco il programma di Marelibera 2015

In caso di maltempo l'evento si svilupperà nella tensostruttura situata alla nuova darsena di Rimini

Per informazioni marelibera@unionevelasolidale.org - tel. 334 7805113