Menu

Open day del volontariato

Venerdì 27 novembre 2015 - Altre news

Open day del volontariato

La Casa delle Associazioni G. Bracconi, come da tradizione, il 5 dicembre – Giornata internazionale del Volontariato – apre le sue porte agli studenti, per far conoscere le tante attività del volontariato locale. Quest’anno, nella nuova sede in via Covignano 238, saranno ospitate ben 9 classi terze dell’Istituto Marvelli, per un totale di circa 216 studenti.

Perché fare volontariato

I ragazzi avranno così la possibilità di conoscere meglio i loro vicini, approfittando delle tante opportunità che le associazioni offrono per attivarsi in prima persona. Ma non solo. Si tratta di occasioni concrete per acquisire nuove competenze relazionali e organizzative da spendere, un domani, anche nel mondo del lavoro.

Sempre più, infatti, il “fare volontariato” è considerato un valore aggiunto nel percorso formativo e curriculare di una persona, perché insegna ad affrontare le problematiche inventandosi possibili soluzioni. Le innovazioni spesso nascono proprio da qui: dalla spinta propulsiva di chi ha voglia di “fare bene”.

Le attività proposte agli studenti durante l'open day

I giovani studenti, accompagnati dai loro insegnanti, visiteranno la struttura, dove ben 26 associazioni sono pronte ad accoglierli stimolandoli in uno svariato numero di attività: saranno coinvolti in simulazioni di primo soccorso e di assistenza a persone con disagio; saranno loro proposti giochi per imparare a rispettare l’ambiente e conoscere il territorio; parteciperanno a laboratori creativi e si sperimenteranno nella Lingua Italiana dei Segni, imparando contemporaneamente a decifrare qualche lettera del linguaggio braille; ascolteranno chi ha vissuto l’esperienza della Seconda Guerra Mondiale in prima persona; conosceranno cosa significa cooperare con un paese in via di sviluppo e come si interviene in situazione di emergenza e calamità naturali.