Menu

Per il volontariato basta una firma  

Venerdì 15 aprile 2016 - Altre news

Per il volontariato basta una firma   

Una parte della propria vita da offrire agli altri. Questo, l’atto civile e umano di anonimi protagonisti e delle loro associazioni che hanno nella gratuità e nella sussidiarietà riferimenti fondamentali. Questo è il volontariato. Un universo tanto variegato quanto impegnato che, senza chiedere nulla, aiuta e interviene in sostanziali opere di bene, carità, comprensione, assistenza e cultura.

Ricordare queste persone, le loro associazioni e le loro azioni nella denuncia dei redditi significa aiutare in maniera diretta un animo nobile della società italiana e non costa niente. Anche quest’anno, infatti, nella dichiarazione al fisco, si potrà scegliere di devolvere senza alcun ulteriore esborso il 5 per mille ai volontari del nostro paese. Non è facile quantificare il “peso” che potrà avere il decreto ma, scegliendo un’associazione di volontariato, si potrà aiutare l’opera di un’organizzazione ritenuta meritevole di ricevere questo appoggio.

Sarà necessario conoscere il codice fiscale dell’associazione prescelta: quindi è bene, per meglio svolgere questo atto, informarsi prima della compilazione del documento. Per facilitare tale compito si potrà telefonare allo 0541 709888, numero di Volontarimini, dove un operatore fornirà velocemente i contatti relativi all’associazione scelta nella provincia riminese.

Si ricorda che questa quota, relativa alla denuncia dei redditi, non comporta alcun ulteriore, maggiore imposta da versare. Ma firmando nell’apposito spazio dedicato al volontariato nella propria dichiarazione, si potrà contribuire all’attività di migliaia di persone (milioni in Italia) che si impegnano tutti i giorni per assistere, partecipare, aiutare e informare.

Resta solo da scegliere  l’organizzazione da sostenere: da quella più bisognosa, alla più vicina, dalla più attiva a quella più apprezzata, sino a quella meglio conosciuta o ritenuta più meritevole.