Menu

Nuovo statuto Csv

Martedì 19 dicembre 2017 - Altre news

Nuovo statuto Csv

Si è riunita lo scorso mercoledì 13 dicembre, presso la Casa delle associazioni G. Bracconi in via Covignano 238, l'assemblea dei soci dell’Associazione per lo sviluppo del volontariato della provincia di Rimini – Volontarimini.

La seduta ordinaria dell’assemblea si è aperta con l’intervento della presidente di Volontarimini Giorgia Brugnettini che ha presentato le novità introdotte dalla Riforma del Terzo settore e gli scenari futuri che si prospettano anche per il Csv riminese. È stato quindi approvato dai soci presenti il bilancio preventivo per l’anno 2018.

In sessione straordinaria, alla presenza del notaio, le 59 associazioni presenti hanno approvato all’unanimità il nuovo Statuto sociale che recepisce le disposizioni previste dalla recente legge di Riforma del Terzo settore (Decreto legislativo n.117 del 3 luglio 2017). 

Le principali e più importanti novità riguardano l'allargamento della base sociale a tutti gli enti del Terzo settore anche diversi dalle associazioni di volontariato che, comunque, conserveranno la maggioranza in assemblea.

Gli utenti che avranno diritto ad usufruire dei servizi offerti da Volontarimini non saranno più solo le organizzazioni di volontariato ma anche enti di promozione sociale e cooperative sociali iscritte ai registri regionali nonché tutti gli altri enti del Terzo settore che abbiano i requisiti previsti. Il Codice prevede inoltre una disciplina di incompatibilità per le cariche sociali per le quali stabilisce anche un numero massimo di mandati.

Si allarga quindi potenzialmente a 500 soggetti il bacino d'utenza del Csv considerando le realtà censite nella provincia di Rimini: 225 associazioni di volontariato, 186 aps, 76 cooperative sociali. 

Il percorso che ha portato alla redazione del nuovo Statuto si è avvalso della collaborazione delle associazioni e di esperti. 

"Un cambiamento importante che è solo una tappa del percorso di trasformazione che coinvolge tutto il terzo settore e anche il nostro Centro di servizio", ha commentato la presidente.