Menu

L’amministrazione di sostegno a Rimini

Giovedì 19 luglio 2018 - Altre news

L’amministrazione di sostegno a Rimini

Facile da leggere, pratico e immediato. Questo è “L’amministrazione di sostegno a Rimini”. L'opuscolo raccoglie la modulistica utile nel Tribunale riminese per la gestione degli aspetti burocratici legati a questo incarico (è possibile ritirare una copia gratuita presso gli uffici di Volontarimini).

La pubblicazione

Dopo una breve presentazione delle caratteristiche e degli oneri di questa figura, vengono presentati una serie di moduli utilizzabili presso il Tribunale riminese, suddivisi in tre sottogruppi:

  • presentazione ricorso
  • rendiconto e inventario
  • istanze

L'intento è offrire una gamma di strumenti di facile fruizione agli amministratori di sostegno e alle persone che necessitano di intraprendere questo iter procedurale, accompagnando dall'apertura della pratica fino alla gestione quotidiana di questo percorso, con la trattazione delle casistiche e delle richieste più frequenti.

La rete e lo sportello di Rimini

La pubblicazione nasce dall’esperienza dello sportello sull'amministrazione di sostegno, promosso in sinergia da Volontarimini, Tribunale di Rimini, Comuni di Rimini e Riccione e le associazioni di volontariato Alzheimer, Anfi, Avvocati solidali, Crescere insieme, Orizzonti nuovi, Rimini autismo onlus. Si tratta di un servizio di assistenza, offerto da volontari appositamente formati sia dal punto di vista procedurale/normativo sia rispetto alla relazione di aiuto.

In particolare le persone possono:

  • avere informazioni di carattere generale sulla figura dell’amministratore di sostegno e sulla normativa di riferimento
  • depositare il rendiconto periodico e le istanze
  • ricevere un supporto nella compilazione della modulistica
  • ricevere consulenza sulla procedura e la documentazione necessaria per presentare il ricorso di nomina di un amministratore di sostegno
  • richiedere la modulistica per la presentazione delle istanze al Giudice Tutelare
  • avere informazioni sulle modalità per diventare amministratore di sostegno

Il ruolo del volontariato

Volontarimini fin dal 2005 ha posto l’attenzione sulla figura dell’amministratore di sostegno. In questi anni ci si è accorti quanto il volontariato potesse essere cruciale sia per la presa in carico, sia per accompagnare nuovi amministratori di sostegno nell’iter di tutela. L’attività svolta dalle associazioni non solo offre un vero e proprio risparmio per le famiglie, ma soprattutto garantisce un approccio umano per chi sta cercando di risolvere una difficile situazione familiare. Davanti, infatti, si trova persone che non sono vincolate da procedure burocratiche ma sono lì semplicemente per ascoltare e accompagnare, anche con un sorriso, cercando insieme di trovare risposte plausibili al problema che si pone.