Menu

Sportello della solidarietà

Giovedì 5 luglio 2018 - Bandi

Sportello della solidarietà

La Fondazione Terzo Pilastro – Italia e Mediterraneo opera nei campi della sanità, della ricerca scientifica, dell’assistenza alle categorie sociali deboli, dell’istruzione e formazione, dell’arte e cultura, svolgendo inoltre la funzione di trait d’union tra le culture che si affacciano sul Mar Mediterraneo.

Lo Sportello della Solidarietà nasce con l’obiettivo di sostenere e incentivare la realizzazione di iniziative di natura sociale fondate sui valori della solidarietà, della mutualità, dell’inclusione e della promozione sociale di gruppi svantaggiati nei campi in cui opera la Fondazione.

L’importo massimo del contributo è di 50.000 euro. Verranno prese in considerazione solo le iniziative che prevedono una compartecipazione – con fondi propri o con contributo di terzi – pari ad un minimo del 10% del costo totale previsto.

Ambito di intervento dei progetti

Per l’anno 2018 la Fondazione ha stabilito di dare priorità alle seguenti aree di intervento:

  • progetti che riguardano le malattie rare (nel campo della ricerca scientifica);
  • progetti riguardanti l’assistenza socio-sanitaria ai malati e il sostegno ai loro familiari;
  • progetti che investono la problematica dell’avvio al lavoro dei giovani;
  • progetti che prevedono l’organizzazione di percorsi formativi per disabili e immigrati finalizzati al loro inserimento lavorativo e organizzati da Enti di comprovata e pluriennale esperienza nel settore;
  • progetti finalizzati alla riscoperta delle arti e dei mestieri anche attraverso programmi di istruzione e formazione.

Chi può partecipare al bando

Tutti gli enti pubblici o privati (es. associazioni, comitati, fondazioni, cooperative sociali, imprese sociali, enti religiosi…) che operano nell’area di intervento riconducibile esclusivamente al territorio nazionale e ai paesi del Mediterraneo, e che non hanno fini di lucro.

Come presentare domanda

Occorre utilizzare il modulo scaricabile dal sito web dalla Fondazione Terzo Pilastro (da compilarsi in ogni sua parte e completo dei documenti richiesti).

Lo Sportello della solidarietà opera tramite un bando aperto, senza scadenza. Ogni soggetto interessato può presentare una sola domanda di contributo all’anno.

Le richieste di contributo dovranno essere inviate mediante raccomandata A/R al seguente recapito:

Fondazione Terzo Pilastro – Italia e Mediterraneo
“Sportello della Solidarietà”
Via dei Montecatini, 17 00186 Roma (RM)

Qualsiasi informazione deve essere richiesta tramite e-mail al seguente indirizzo: sportellosolidarieta@fondazioneterzopilastromediterraneo.it