Menu

Carlo Magno per la Gioventù 2019

Giovedì 10 gennaio 2019 - Bandi - Data evento: 28 gennaio

Carlo Magno per la Gioventù 2019

I giovani di tutti gli Stati membri dell'UE di età compresa tra i 16 e i 30 anni possono presentare progetti per il Premio europeo Carlo Magno della gioventù.

Il termine per la presentazione delle candidature è fissato per lunedì 28 gennaio (la comunicazione dei vincitori nazionali è fissata per il 15 marzo 2019; mentre la cerimonia di premiazione ad Aquisgrana è in programma martedì 28 maggio 2019).

I progetti possono essere presentati da singole persone o, preferibilmente, da gruppi. Devono essere progetti che promuovono la comprensione a livello europeo e internazionale, favoriscono lo sviluppo di un sentimento comune di identità e integrazione europea, forniscono modelli di comportamento per i giovani che vivono in Europa e offrono esempi pratici di europei che vivono insieme formando un'unica comunità.

I vincitori delle edizioni precedenti sono stati premiati per progetti quali scambi di giovani o eventi nel campo dello sport, delle arti o della cultura; può trattarsi anche di progetti online aventi una dimensione europea.

Il premio per il miglior progetto è di 7500 euro, quello per il secondo classificato di 5000 euro e quello per il terzo di 2500 euro. Come parte del premio, i presentatori dei tre progetti premiati a livello europeo riceveranno l'invito a visitare il Parlamento europeo a Bruxelles o a Strasburgo. Un rappresentante di ciascuno dei 28 vincitori nazionali sarà invitato per alcuni giorni ad Aquisgrana (Aachen), dove potrà partecipare a vari eventi, tra cui la cerimonia di consegna del premio della gioventù, che si svolge sempre due giorni prima della festività dell'Ascensione, giorno in cui viene assegnato il prestigioso Premio internazionale Carlo Magno di Aquisgrana.

I premi ai tre migliori progetti saranno consegnati dal Presidente del Parlamento europeo e da rappresentanti della Fondazione del Premio internazionale Carlo Magno di Aquisgrana. I progetti presentati riceveranno ampio spazio nei canali d'informazione del Parlamento europeo e della Fondazione. Il bando, infine, rappresenta un'occasione unica per incontrare altri giovani dinamici provenienti da ogni parte d'Europa e una piattaforma per condividere la visione dell'Europa alla presenza di importanti leader europei.