Menu

AAA cercasi volontari… per gioco

Mercoledì 24 aprile 2019

AAA cercasi volontari… per gioco

La Fondazione San Giuseppe cerca volontari per attività di volantinaggio, volta a sensibilizzare le persone sul tema del gioco d’azzardo patologico e a far conoscere il progetto sui gruppi di auto mutuo aiuto.

Anche grazie ad iniziative come queste, le dipendenze patologiche sono calate all’interno di un contesto sociale caratterizzato da rapidi mutamenti e minori certezze rispetto al passato. In molti casi i cambiamenti superano la capacità di adattamento delle persone causando disagio, smarrimento e paura per il futuro. Con il tempo cambiano anche le forme di dipendenza, ma rimane la sostanza.

E allora, perché il gruppo di auto mutuo aiuto contro le dipendenze patologiche?

Perché il gruppo è la forma più antica, semplice ed efficace attraverso cui l’uomo ha trovato conforto, supporto e possibili soluzioni per i problemi della vita. Questo è possibile perché quando le persone si riuniscono in cerchio funzionano in maniera differente. Avviene una diversa attivazione cognitiva ed emotiva, ad un livello più profondo e complesso.

Il gruppo di auto mutuo aiuto è una versione moderna di una ritualità molto antica, quella di sedersi attorno al fuoco e condividere storie, informazioni e strategie, per affrontare i problemi della vita e trovare possibili soluzioni attraverso il supporto dei membri del gruppo. Oggi, nel gruppo, il fuoco che unisce i partecipanti è il desiderio di cambiare la propria vita e uscire dalle dipendenze patologiche.

Gli obiettivi di un gruppo di auto mutuo aiuto sul gioco d’azzardo patologico sono i seguenti:

  • rompere l’isolamento sociale
  • trovare subito un sostegno emotivo
  • creare un ambiente in cui è possibile sentirsi compresi senza essere giudicati e mostrarsi così come si è, senza dover mentire
  • uscire dal senso di vergogna e di fallimento
  • entrare da subito in contatto con le esperienze degli altri per comprendere nuovi punti di vista sullo stesso problema e scoprire nuove strategie per affrontarlo
  • favorire l’assunzione di responsabilità personale per diventare protagonisti del proprio cambiamento. Nel gruppo non si è passivi destinatari di una prestazione
  • acquisire gradualmente la capacità di controllare l’impulso e gli automatismi apprendendo nuove strategie comportamentali
  • aumentare il livello di consapevolezza sul problema e sui propri schemi comportamentali
  • supportare gli altri membri nel processo di cambiamento
  • sviluppare un nuovo senso di appartenenza e di partecipazione e riscoprire le proprie risorse, capacità e competenze
  • sviluppo dell’empowerment, attivazione del principio dell’helper therapy
  • riappropriarsi di competenze umane e rispondere a un bisogno di socializzazione, sostegno e amicizia.

Il gruppo si riunisce una volta alla settimana, il martedì dalle 18 alle 19,30. La partecipazione è gratuita e in qualsiasi momento è possibile l’ingresso di nuovi partecipanti.

Per maggiori informazioni è possibile inviare una mail a direzione@sangiuseppe.org o telefonare al numero 0541 676752