Menu

La consulta della bicicletta

Martedì 14 maggio 2019 - Altre news

La consulta della bicicletta

Nascerà a Rimini la Consulta della Bicicletta: dopo la tappa riminese del Treno Verde, Legambiente, FIAB, Ciclisti Urbani, Ciclofficina, Rimini Loves Bikes e EcoBike Rimini presentano il “Decalogo per una mobilità ciclabile a Rimini”.

La tappa del Treno Verde di Legambiente a Rimini, avvenuta il 19 marzo scorso, ha facilitato l’incontro tra le realtà associative e le comunità on-line legate al mondo della bicicletta e della mobilità sostenibile.

Ciclisti Urbani Rimini, Fiab Rimini – Pedalando e Camminando, Ciclofficina, Rimini Loves Bike, EcoBike Rimini e Legambiente Valmarecchia APS, si sono riunite insieme per stilare un documento con l’obiettivo di migliorare in modo efficace e lungimirante la citabilità della nostra bella città.

Il 9 maggio ci siamo incontrati con le istituzioni – rendono noto le associazioni - per presentare il nostro decalogo per una mobilità ciclabile a Rimini. Durante l’incontro abbiamo sottolineato l’importanza dell’installazione di stalli per poter parcheggiare in sicurezza le biciclette, chiesto la sperimentazione di altre zone 30 e sottolineato l’importanza di continuare nella realizzazione della BIcipolitana, chiedendo di visionare i progetti prima dell’approvazione al fine di poter portare il nostro contributo”.

In riferimento all’ampliamento delle zone 30 – continuano le associazioni - ne esistono alcune che funzionano ed altre che hanno dei problemi; restano in ogni caso una strategia indispensabile per mettere in sicurezza l’utenza debole della strada, diminuendo gli incidenti ed aumentando la propensione delle persone a muoversi a piedi o in bici”.

Intanto, il bando per la velostazione ha avuto qualche manifestazione d’interesse, che si auspica possa portare all’apertura della struttura. Sempre in tema sicurezza è stata annunciata la realizzazione di nuovi stalli nel centro storico e, grazie alle proposte di FIAB, sarà valutata l’ipotesi di concessione di piccole zone di sosta protetta gestite da edicolanti o meccanici.

A breve nascerà dunque la consulta della bicicletta, realtà che permetterà un dialogo continuativo e costruttivo tra le associazioni che si occupano di mobilità ciclabile e sostenibile, e l’Amministrazione Comunale.

Info e contatti: Sandro Luccardi - FIAB - 328-3919960, Nicola Gobbi - Ciclisti Urbani Rimini - 340-6166156, Massimiliano Ugolini - Legambiente Valmarecchia - 338-1793086