Menu

Concorso nazionale Anvcg-Miur

Mercoledì 2 ottobre 2019 - Altre news

Concorso nazionale Anvcg-Miur

Tante guerre, un’unica vittima: la popolazione civile”. È questo il titolo della terza edizione del concorso nazionale istituito dall’Associazione nazionale vittime civili di guerra onlus (Anvcg) in collaborazione con il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (Miur).

Il concorso, rivolto agli studenti delle scuole secondarie di I e II grado, scade il 30 novembre 2019 e sarà l’occasione per celebrare la Terza giornata nazionale delle vittime civili della guerra e dei conflitti nel mondo in programma l’1 febbraio di ogni anno.

Il tema si concentrerà sulla pervasività dei conflitti armati e lo scopo è svegliare la consapevolezza nei giovani che la guerra è un'emergenza umanitaria globale da debellare.

La partecipazione al concorso è completamente gratuita ed è possibile aderire individualmente, in gruppo o come classe.

Ci sono due modalità con le quali dare sfogo alle idee per promuovere la cultura della pace e il ripudio alla guerra:

  1. racconto breve, in formato pdf (massimo 7500 parole ed eventualmente con immagini);
  2. video dalla durata di 5 minuti

I premi sono di 1.500 euro al primo classificato di ogni categoria e ciclo, 1.000 per il secondo e 500 per il terzo. Il materiale, assieme alla compilazione della scheda d’iscrizione, andrà inviato entro il 30 novembre 2019 all’indirizzo Associazione nazionale vittime civili di guerra onlus, via Marche 54 (00187) Roma oppure per mail concorsogiornatanazionale@anvcg.it.

Questo il link al bando di concorso Giornata nazionale delle vittimi civili della guerra e dei conflitti2019