Menu

Un’estate speciale

Mercoledì 27 maggio 2020 - Bandi

Un’estate speciale

Il Comitato di Distretto del Comune di Rimini ha approvato il progetto denominato “Un’estate speciale” di durata pari a 3 mesi, finalizzato a dare una risposta al bisogno educativo-terapeutico, ad alta specificità ed individualizzato, dei ragazzi con disturbo dello spettro autistico (Asd) di età compresa tra 12-20 anni. L’intensità terapeutica è necessaria sia per la condizione clinica di base che per l’ulteriore compromissione, a seguito dell’interruzione delle attività scolastiche e riabilitative nel periodo dell’emergenza Covid. A tale progetto è state destinato un contributo complessivo di € 99.000,00.

Con determinazione dirigenziale n. 986 del 26/06/2020, l’Amministrazione ha indetto una istruttoria pubblica per la progettazione comune ex art. 43 L.R. n. 2/03, al fine di co-progettare con i soggetti del terzo settore le azioni e gli interventi finalizzati all’attuazione del progetto.

La progettazione dovrà prevedere l'accesso dei ragazzi (indicativamente 16) per 5 giorni alla settimana (lunedì-venerdì) dalle 9 alle 15. Le settimane di apertura del servizio sono indicativamente quelle tra il 15 giugno e il 31 agosto (12 settimane). Il/i proponente/i potranno chiedere una quota di compartecipazione alle famiglie al fine di sostenere i costi delle attività.

Il/i proponente/i dovranno mettere a disposizione una struttura idonea, con ampi spazi al coperto per attività individualizzate e in piccolo gruppo, presenza di un giardino privato o prossimità con un parco pubblico, possibilità di accesso alla spiaggia attraverso mezzi pubblici o a piedi, la vicinanza ad un centro storico per fornire agli utenti il maggior numero di occasioni di fare esperienze diversificate.

Il Comune, nella scelta della soluzione progettuale più rispondente ai propri scopi e obiettivi si atterrà ai seguenti criteri di scelta:

  • Caratteristiche e ubicazione della struttura proposta;
  • Qualità della soluzione progettuale presentata in termini di adeguatezza al perseguimento degli obiettivi sopra specificati;
  • Impegno organizzativo del co-proponente, da intendersi come risorse umane (qualificate e non), finanziarie e strumentali devolute al progetto.

La procedura di istruttoria pubblica per la co-progettazione si svilupperà nel corso di due incontri che si terranno in modalità video conferenza mediante l’utilizzo della piattaforma “Lifesize” in data 03/06/2020 alle ore 10,00 e in data 09/06/2020 alle ore 10,00. Si procederà a pubblicare i codici di accesso per partecipare alla riunione.