Menu

Distretto di Riccione plenaria

Mercoledì 7 ottobre 2020 - Conferenze ed incontri - Data evento: 22 ottobre 2020

Distretto di Riccione plenaria

In attesa del bando della Regione Emilia-Romagna per il sostegno di progetti di rilevanza locale promossi da organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale, il Distretto di Riccione anticipa i tempi, invitando le associazioni a partecipare alla videoconferenza in plenaria di giovedì 22 ottobre 2020. L'incontro è stato posticipato alle 16. Per iscriversi all’incontro è necessario compilare il modulo online. Ai partecipanti sarà inviato all’indirizzo mail indicato il link per accedere alla sala virtuale.

Il focus sarà posto sugli obiettivi prioritari. La Regione, infatti, ha già indicato alcune linee di intervento, sulla base delle quali l’Ufficio di Piano di Riccione ha individuato due ambiti preferenziali su cui le associazioni sono invitate a presentare proposte in rete:

  1. la partecipazione e il protagonismo delle nuove generazioni, il contrasto alla marginalità giovanile e alla povertà minorile, educativa e relazionale
  2. la sensibilizzazione sul tema della disabilità per la promozione di un tessuto sociale inclusivo

Due importanti sfide che ancora una volta gli enti del terzo settore sapranno accogliere a tutela dei nuclei più fragili della popolazione.

L’incontro apre una serie di appuntamenti il cui calendario sarà definito solo dopo l’uscita del bando. La volontà di anticipare, nasce dal desiderio di stimolare nel frattempo le associazioni a pensare ad azioni progettuali che coinvolgano in rete più attori, per interventi mirati ed efficaci.

In questa direzione, un ruolo attivo lo assume anche Volontarimini che, in qualità di Centro di Servizio per il Volontariato, faciliterà il percorso di co-progettazione con la promozione di tavoli di confronto aperti alle associazioni interessate.

Nel 2019 sono stati 9 i progetti approvati tramite il bando: 3 nel distretto di Riccione e 6 in quello di Rimini. Frutto di un lavoro di co-progettazione che ha coinvolto complessivamente 67 volontari in rappresentanza di 43 organizzazioni. Diversi i temi che sono stati affrontati: riciclo e riuso, plastica in mare e ambiente marino; piantumazione di alberi; tradizioni e dialogo generazionale; solitudine, inclusione e voglia di fare volontariato; coinvolgendo bambini, ragazzi, adulti e anziani, di origine straniera o con disabilità.

Per informazioni: progetti@volontarimini.it