Menu

Con Asl si è cittadini attivi

Venerdì 16 ottobre 2020 - Altre news

Con Asl si è cittadini attivi

L’Ordine degli Architetti della provincia di Rimini lancia una nuova iniziativa: la piattaforma online Asl – Atlante Second Life, progettata in origine dall’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Bergamo, ed attualmente attiva anche nei 25 comuni della provincia di Rimini grazie a degli accordi stretti tra i due Ordini.

A cosa serve Asl

Chiunque può farne uso: Asl non è rivolta solo ai professionisti, poiché ogni cittadino, di qualunque età, può segnalare, tramite la piattaforma, un soggetto urbano da riqualificare, sia pubblico sia privato: un edificio in disuso, uno che si ritiene possa essere utilizzato per altri scopi  o migliorato, un rudere, un bene da recuperare, od una qualsivoglia realtà urbana che possa essere “salvata” dal pericolo dell’oblio. L'intento è dare origine a una testimonianza collettiva sull'evoluzione urbana di un territorio.

Come fare una segnalazione

Estremamente semplice anche la modalità di adesione: sarà sufficiente pubblicare sul sito una fotografia, e tutti i soggetti urbani ritratti saranno oggetto di studi approfonditi, partendo proprio dai suggerimenti indicati dai singoli partecipanti. Non solo: nel tempo, potranno diventare una forma di rappresentazione del variegato territorio riminese e della sua evoluzione e trasformazione negli anni.

L'operazione si realizza in pochi semplici passaggi:

  1. dalla home cliccare sull'icona della macchina fotografica
  2. si apre il format da compilare
  3. seguire le indicazioni date

Coinvolgimento delle scuole

La piattaforma ASL, inoltre, si mette a disposizione degli studenti delle scuole superiori: tramite accordi con l’Ufficio Scolastico Provinciale, è possibile attivare dei percorsi specifici per i ragazzi, con attività collegate a stage operativi e Pcto – Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento, aventi per oggetto lo studio di parti del territorio, così da poterne comprendere alcuni fondamentali aspetti, come le funzioni sociali, gli usi attuali e le possibili ed eventuali trasformazioni.

Il tutto verrà seguito da professionisti iscritti all’Albo degli Architetti, che si occuperanno di seguire, nelle vesti di tutor, le analisi dei luoghi indicati.