Menu

Fondo nazionale handicap scuole superiori

Mercoledì 20 gennaio 2021 - Altre news

Fondo nazionale handicap scuole superiori

Con decreto del presidente n. 11/2021 la Provincia di Rimini ha effettuato il riparto ai Comuni delle risorse del Fondo nazionale handicap Scuole superiori: 628 mila euro per il diritto allo studio e la frequenza scolastica degli alunni con disabilità.

Le risorse, riferite all’annualità 2020, ammontano a 628.761,48 euro e sono state stanziate dal Governo con il DPCM del 20 novembre 2020.

Si tratta di importanti risorse – sottolinea Riziero Santi, presidente della Provincia di Rimini – destinate ad assicurare servizi essenziali per il diritto allo studio e la frequenza scolastica di alunni con disabilità certificata delle Scuole superiori. Il riparto che abbiamo effettuato ha tenuto conto dei parametri numerici e finanziari indicati a livello nazionale e regionale, in particolare è avvenuto considerando il numero degli alunni con disabilità assistiti dai Comuni e frequentanti le Scuole superiori nell’A.S. 2018/19, che è l’ultimo oggetto della rilevazione regionale informatizzata conclusasi nello scorso mese di ottobre e coordinata dalla Provincia.”

I fondi andranno a coprire le spese sostenute dai Comuni – gli Enti locali competenti per l’esercizio di tali funzioni e per l’erogazione del servizio professionale educativo assistenziale (educatori), il trasporto scolastico speciale, la fornitura di ausili didattici e attrezzature speciali, così come per l’organizzazione di altri servizi dedicati.

Gli importi assegnati a ciascun Comune sono i seguenti:

  • Bellaria Igea Marina: 42.665,96 euro;
  • Casteldelci: 2.245,58 euro;
  • Cattolica: 35.929,23 euro;
  • Coriano: 11.227,88 euro;
  • Gemmano: 2.245,58 euro;
  • Misano Adriatico: 20.210,19 euro;
  • Mondaino: 2.245,58 euro;
  • Montefiore Conca: 4.491,15 euro;
  • Montegridolfo: 2.245,58 euro;
  • Montescudo – Monte Colombo: 15.719,04 euro;
  • Morciano di Romagna: 17.964,61 euro;
  • Novafeltria: 4.491,15 euro;
  • Poggio Torriana: 8.982,31 euro;
  • Riccione: 69.612,88 euro;
  • Rimini: 249.259,0 euro;
  • Saludecio: 17.964,61 euro;
  • San Clemente: 13.473,46 euro;
  • San Giovanni in Marignano: 13.473,46 euro;
  • San Leo: 13.473,46;
  • Santarcangelo di Romagna: 56.139,42 euro;
  • Talamello: 2.245,58 euro;
  • Verucchio: 22.455,77 euro

Per informazioni: tel. 0541 716111 - 0541 716241 - Provincia di Rimini