Menu

Un tempo per te

Lunedì 25 gennaio 2021 - Altre news

Un tempo per te

"Quei due giorni al centro ci tenevano sereni tutta la settimana

Una frase semplice ma che decreta il successo e l’importanza dei Centri Incontro per le famiglie promossi dall’associazione Alzheimer Rimini. Questa malattia ha infatti un impatto forte nelle famiglie, stravolgendo lo stile di vita di tutti.

Con l’arrivo della pandemia, però, le attività dell’organizzazione, in collaborazione con l’Asp Valloni Marecchia, sono state sospese. I volontari si sono allora interrogati in questi mesi su come supportare chi soffre un deterioramento cognitivo.

Il progetto a sostegno dei caregiver

Così è nato il progetto “Un tempo per te”: per rispondere al bisogno di chi assiste un proprio caro affetto da Alzheimer (nel linguaggio più tecnico i caregiver) di prendersi del tempo da dedicare a sé, per fare una spesa, una passeggiata o semplicemente staccare un attimo dalla quotidianità. E, come racconta proprio il famigliare, ritrovare la serenità nell’affrontare questa malattia.

Al contempo la persona ammalata può relazionarsi con operatori specializzati e volontari formati, rivivendo in parte l’esperienza del Centro. Tutto questo è possibile grazie a visite a domicilio per far sentire le famiglie meno sole senza il rischio per chi soffre questa patologia di perdere i propri punti di riferimento.

Così si racconta una persona che frequentava il Centro:

Mi sento come un passero che sta volando e che va in una gabbia. Al centro ci sono gli amici, qui sono solo, lì ci sono le persone. Ma sono le circostanze del mondo che ci hanno fatto affrontare tutto questo”.

La campagna di raccolta fondi

L’iniziativa si realizza esclusivamente grazie alle donazioni, per questo l’associazione ha attivato una campagna di raccolti fondi a favore delle persone con Alzheimer della provincia di Rimini e dei loro familiari.

L’obiettivo è raccogliere entro il 28 febbraio 6.000 €, per garantire a 10 famiglie della provincia di Rimini in situazione di maggiore difficoltà un ciclo di 10 incontri necessari per affrontare insieme questo periodo così complicato. Con una donazione di 20 € sarà possibile garantire a una persona con Alzheimer di passare un’ora con un operatore specializzato nella propria casa.

Come attivarsi

Per fare una donazione basta collegarsi al sito BuonaCausa – Progetto Un tempo per te e cliccare su “contribuisci”. Il sistema richiede la registrazione di un nome e una mail, o un accesso tramite facebook, si può spuntare anche la casella dell’anonimato. La donazione può essere fatta con carta di credito, paypal o bonifico bancario.

Maggiori informazioni contattando direttamente l’associazione a fundraising@alzheimerrimini.net o al 333 4215136.

L’associazione Alzheimer ringrazia di cuore chi con una donazione deciderà di stare vicino alle persone con Alzheimer e alle loro famiglie.