Menu

Bellaria Igea M. “Città del dono”

Lunedì 29 marzo 2021 - Altre news

Bellaria Igea M. “Città del dono”

Un altro traguardo raggiunto per Aido Rimini (associazione italiana per la donazione di organi). A Bellaria-Igea Marina l’ingresso al comune è segnato da un cartello che porta la scritta “Città del dono”. Un segno tangibile del costante impegno e del lavoro dei volontari di Aido, Avis e Admo, in sinergia con l’amministrazione, per incrementare il numero di cittadini informati che consapevolmente dicono sì a un gesto d’amore e di solidarietà.

Con oltre il 75% di consensi all’atto del rilascio o del rinnovo della carta d’identità, Bellaria-Igea Marina è infatti fra i primi tre Comuni della provincia come numero di sì espressi, secondo solo a Riccione (che ha quasi 14.000 maggiorenni in più) e al capoluogo Rimini, dove purtroppo le opposizioni sfiorano il 40% delle dichiarazioni.

Grazie di cuore, a tutti – dice Riccardo Arpaia, presidente della Sezione Provinciale Aido di Rimini – Grazie alle centinaia di cittadini che firmarono per l’iniziativa, grazie ad Avis Comunale e Admo Provinciale, grazie a tutti i Volontari che sul progetto hanno lavorato spendendo il tempo liberato e mettendo a disposizione tutte le loro competenze. Anche come presidente del gruppo comunale Aido ‘Fulvio Lazzarini’ di Bellaria-Igea Marina, debbo ringraziare il Consiglio comunale e, in particolare, il sindaco Filippo Giorgetti e il vicesindaco Bruno Angelo Galli che, nonostante i mille impegni imposti dall’emergenza Covid-19, hanno trovato il tempo anche per questo primo passo verso più ampi orizzonti. Infine un pensiero commosso a Fulvio Lazzarini che, purtroppo, ci ha lasciato ma sicuramente ci guarda e sorride”.

TEMI: odv, sanità