Menu

Il circo nello spazio

Lunedì 25 ottobre 2021 - Bandi - Data evento: entro il 31 ottobre 2021

Il circo nello spazio

Fino al 31 ottobre 2021 è aperto il bando per candidarsi a Il Circo nello Spazio / Space Circus, un progetto vincitore del bando Boarding Pass Plus 2021/22 del Ministero della Cultura / Direzione Generale Spettacolo Dal Vivo - Circo Contemporaneo.

Il Circo nello Spazio è un progetto di formazione gratuito internazionale per selezionare 6 artiste e artisti italiani di circo contemporaneo, organizzato da Teatro Necessario (capofila) in collaborazione con Ultimo PuntoArtisti in PiazzaTony Clifton Circus e con Riga Cirks (Lettonia), Bussola (Portogallo), Rara Woulib (Francia) e nato per creare un percorso dedicato all’internazionalizzazione delle carriere di artiste, artisti, operatrici e operatori di circo contemporaneo italiani.

Il progetto si propone di integrare il circo contemporaneo e le sue svariate dimensioni disciplinari, dal clown a l'acrobatica, dalla giocoleria alla magia, con la performance partecipata e immersiva, che porta lo spettacolo nello spazio urbano, nei luoghi pubblici, fuori da quelli convenzionalmente deputati alla performance, coinvolgendo la comunità locale e gli spettatori, che diventano soggetti attivi nella realizzazione dello spettacolo.

L’obiettivo è che gli artisti coinvolti nel progetto siano in grado di creare spettacoli collaborativi, interattivi e partecipativi, combinando questo tipo di performance collettiva concepita per gli spazi pubblici, urbani con le proprie tecniche circensi. Altro obiettivo è che siano in grado di trovare i finanziamenti e i sistemi di co-produzione adatti a questo tipo di performance in Italia e all’estero, utilizzando alcune delle linee di finanziamento e dei dispositivi illustrati dai partner nelle masterclass specifiche che ciascuno terrà in merito alle politiche del proprio paese.

Come partecipare

Ai partner coinvolti, agli artisti/docenti del percorso, al gruppo di allieve e allievi, ai pubblici del territorio emiliano-romagnolo il progetto offre l’opportunità di incontrarsi e scambiarsi competenze, acquisendo nuove conoscenze nell’ambito performativo.

Agli interessati è richiesto di seguire le tappe di formazione (4 workshop) in Francia, Portogallo, Lettonia e Italia che si svolgeranno da febbraio a settembre 2022.

Al termine del progetto verrà realizzata un’opera collettiva dal titolo “Dallo Spazio pubblico allo Spazio cosmico” con il contributo degli spettatori e della comunità che andrà in scena in giugno ad Artisti in Piazza 2022 a Pennabilli e a Tutti Matti per Colorno 2022 nella prima settimana di settembre.

Tempi

  • È possibile inviare la propria candidatura entro il 31 ottobre 2021.
  • Nella seconda settimana di novembre, dall’8 al 10, si terranno le video interviste per i candidati preselezionati.
  • Il 15 novembre è prevista la pubblicazione della selezione ufficiale.

Qui il calendario completo delle attività di formazione e creazione 2022.

Dallo Spazio pubblico allo Spazio cosmico

Per arrivare a realizzare l’opera finale collettiva, il progetto sceglie di darsi un orizzonte artistico utopico, provocatorio e tuttavia non impossibile: la creazione di un'opera d'arte che possa essere vista dallo Spazio, in particolare dalla Stazione Spaziale Internazionale. Lo spettacolo che verrà realizzato sarà un’esperienza fuori dall'ordinario, immersiva, interattiva e ricettiva. Partendo da un'intuizione di Enrico Partisani (Associazione Ultimo Punto Pennabilli) e Steve Henwood (Bath fringe Festival UK), attingendo a diverse tradizioni rituali, a diversi ambiti spettacolari e mantenendo il circo come elemento principale, il progetto desidera riunire persone e artisti per provare a comunicare con le stelle, per portare insomma il circo nello spazio, pubblico e cosmico, abbattendo la distanza/divisione tra artisti e pubblico, coinvolgendo la comunità locale, creando una performance in cui non ci sono spettatori ma solo partecipanti. Il progetto pone la Stazione Spaziale Internazionale come uno dei target della creazione, considerata un prezioso ed eccezionale esempio di efficace collaborazione internazionale. Creare uno spettacolo rivolto ai 6 astronauti a bordo dell'ISS è una metafora per rivolgersi al mondo intero.

Per informazioni: giulia@teatronecessario.it