Menu

La valutazione di impatto sociale - laboratorio formativo in Didattica Aumentata

Area tematica:

Competenze tematiche

Calendario:

Durata:

  • kick-off meeting in videoconferenza (per tutti) -18 gennaio 2022 dalle 17 alle 18,30

  • studio individuale in formazione a distanza attraverso collegamento alla piattaforma FAD (per la quale saranno fornite le credenziali di accesso personali) - dal 19 al 26 gennaio

  • laboratorio in presenza della durata 3 ore, data a scelta in base alla sede delle 3 edizioni territoriali, ciascuna per massimo 20 partecipanti:
    • 27 gennaio 2022 a Forlì dalle 17 alle 20
    • 1 febbraio 2022 Rimini dalle 17 alle 20
    • 3 febbraio 2022 a Cesena  dalle 17 alle 20
    • per il territorio di Ravenna in base al numero di iscritti sarà valutata la possibilità di organizzare un incontro ad hoc

Sede:

Il laboratorio si svolgerà in modalità mista: online con alcuni appuntamenti in presenza ripetuti sui territori di Rimini, Forlì e Cesena. Per le attività in presenza sarà necessario il Green pass base in relazione alle vigenti misure anticontagio.

Note:

La metodologia della Didattica Aumentata™ sarà proposta attraverso un insieme di episodi didattici “on demand”, materiali di approfondimento, esercitazioni guidate, sessioni live e laboratori d’aula per approfondire i contenuti, sperimentarsi e confrontarsi con i docenti e gli altri partecipanti.

Caratteristiche della Didattica Aumentata™:

  • Studio con i propri ritmi attraverso la piattafoma moolde
  • 9 Lezioni “on demand”
  • 1 Incontro online di presentazione e 1 laboratorio d’aula
  • Esercitazioni

 Complessivamente il laboratorio prevede un impegno di circa 7 ore, suddivise in momenti di apprendimento individuali e momenti relazionali e di confronto con i docenti.

Obiettivi formativi:

Il presente percorso formativo, organizzato da VolontaRomagna in collaborazione con Aiccon e rivolto ai volontari di Ets, ha l’obiettivo di inquadrare il tema, condividere i concetti e le metodologie utili a definire, misurare e valutare l’impatto sociale generato rispetto ai propri stakeholder (interni ed esterni).

  • Assumere la prospettiva della valutazione di impatto sociale (VIS) significa riuscire a evidenziare e, di conseguenza, condividere – sia internamente all’organizzazione che esternamente – il valore aggiunto generato da un’attività e la sua capacità di produrre un cambiamento sostenibile di lungo periodo per la/e comunità e il contesto di riferimento.
  • Ripensare le attività e progettualità secondo logiche differenti maggiormente impact oriented
  • Migliorarne il grado di efficacia, riducendo la distanza tra gli obiettivi stabiliti e i risultati osservati, connettendo la pratica valutativa ad una visione strategica di ampio respiro.

Contenuti:

  • L’impatto sociale nella Riforma del Terzo settore (approfondimento)
  • Principali modelli di valutazione di impatto
  • La pianificazione del percorso di valutazione (lo strumento della catena del valore
  • dell’impatto; metriche e indicatori per la misurazione)
  • Una proposta di percorso valutativo: identificare l’obiettivo perseguito e le dimensioni di  valore; la mappa degli stakeholder e la definizione dell’impact challenge; la catena del valore dell’impatto

Docenti:

Serena Miccolis, coordinatrice dell’Area Valutazione di Impatto Sociale di Aiccon

Luca De Benedictis, ricercatore, Area Ricerca di Aiccon ed economista con specializzazione in Management dell’Economia Sociale

 

 

Come iscriversi:

La partecipazione è gratuita e riservata a volontari e collaboratori degli Enti del Terzo settore della Romagna. Per iscriversi compilare il modulo online.

Il numero di posti disponibili è limitato: nel caso in cui il numero di candidati fosse superiore verrà ammesso un referente per ciascuna organizzazione seguendo l’ordine cronologico di ricezione delle richieste.

I candidati ammessi riceveranno via mail (all’indirizzo da essi indicato nel modulo di iscrizione) le istruzioni per accedere all'aula virtuale.

 

 

Se iscritti ma impossibilitati a partecipare:

È fondamentale che le persone iscritte, nel caso siano impossibilitate a partecipare al seminario, ne diano tempestiva comunicazione scrivendo a formazione@volontarimini.it (almeno 3 giorni prima dell'inizio delle lezioni), al fine di dare l'opportunità di partecipare alle associazioni interessate ma escluse per il numero limitato di posti.

 

 

Resta aggiornato sui prossimi corsi:

Clicca qui per restare aggiornato sui prossimi corsi