Menu

A scuola di memoria 2019-2020

Presentato:

Settore d'intervento:

Educazione alla solidarietà e cittadinanza attiva

Categoria progetto:

Progetti scuola

Associazioni promotrici:

Associazione promotrice: Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra Onlus- Sezione provinciale di Rimini
Referente: Simona Cicioni 0541 780314 - info@anvcgrimini.it

Descrizione:

ll valore della memoria storica e la promozione di una cultura della pace sono al centro della mission dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra Onlus. Infatti, nonostante siano trascorsi più di settant’anni dalla fine della 2a Guerra mondiale, ancora oggi assistiamo al resoconto di massacri e violenze contro le fasce più deboli della società. È per questo motivo che Anvcg Onlus - Sezione provinciale di Rimini ha attivato il progetto educativo denominato “A scuola di memoria”, rivolto alle nuove generazioni. Nelle scuole, si porta la testimonianza delle vittime civili di guerra, volontari e vittime del Secondo Conflitto mondiale, che hanno subito nel corpo e nello spirito le offese della violenza bellica. L’appello è ai giovani, perché riflettano sul valore della pace, della tolleranza e della libertà. Focus privilegiato avrà la testimonianza diretta di Franco Leoni, sopravvissuto alla strage di Marzabotto, il più feroce eccidio di civili in Italia ad opera delle SS tedesche. In ottemperanza al Protocollo d’Intesa siglato tra Anvcg e Miur.

Metodologia che verrà utilizzata:

Trasmissione orale - utilizzo di slide.

Obiettivi:

  • Promuovere una cultura della pace attraverso la narrazione di persone che hanno vissuto e subito la guerra di persona
  • Ripercorrere le tappe delle maggiori stragi nazifasciste in Italia, delle battaglie lungo la Linea Gotica e della Resistenza, a cura del progetto didattico “Storia per tutti”. Promozione Campagna di sensibilizzazione “Stop alle bombe sui civili”
  • Presentazione del progetto De-active

 

Per iscriversi:

Compilare il modulo on line Scheda adesione - Catalogo scuole entro il 20 ottobre 2019. È necessario compilare un modulo per classe e per progetto, indicando gli insegnanti referenti.