Menu

Ies special needs beyond 2020

Presentato:

Settore d'intervento:

Cultura/Formazione/Educazione

Categoria progetto:

Europa

Descrizione:

Un’identità europea per l’inclusione sociale oltre il 2020: l’internazionalizzazione dell’apprendimento permanente getta le basi per l’inclusione dei giovani con bisogni speciali (codice progetto 2019-1-IT01-KA116-007250)

L’Agenzia Nazionale Erasmus+Inapp ha approvato il progetto di Volontarimini dal titolo  “IES Special Needs Beyond 2020”, nell’ambito del programma europeo Erasmus Plus - Azione KA1 Mobilità Individuale ai fini dell’ apprendimento - Carta della Mobilità Vet per l’Istruzione e Formazione Professionale. Il progetto è stato approvato all’interno della Carta Europea di Mobilità per l’Istruzione e Formazione Professionale con cui Volontarimini è stata insignita dalla stessa Agenzia Nazionale Erasmus nel 2016.

Obiettivi:

Il progetto si propone di realizzare esperienze formative in ambito professionale in Europa, di tre settimane basate, rivolte a:

  • giovani con bisogni speciali, finalizzate al loro inserimento nel mondo del lavoro
  • professionisti che operano nell’ambito dei bisogni speciali

 Saranno organizzate 80 mobilità rivolte a studenti con bisogni speciali provenienti da Istituti Tecnici e Professionali delle province di Rimini e Forlì-Cesena, riconducibili a 3 macro aree di svantaggio:

  • disabilità mentale, ritardo mentale, sindrome di Down, autismo...
  • situazione di disagio, emarginazione sociale, dipendenza, drop out...
  • disturbo Specifico dell'Apprendimento, la durata delle mobilità sarà di 3 settimane

Mentre 8 i tirocini formativi rivolti a professionisti (nel progetto personale staff), come educatori e insegnanti, che operano con il target del progetto.

Come presentare la domanda

Le domande dovranno pervenire a Volontarimini in occasione della pubblicazione del bando di selezione, presentato indicativamente a inizio 2020 nel sito dell’associazione. Nella selezione saranno coinvolte anche le scuole che potranno sollecitare la candidatura dei propri ragazzi e del proprio personale docente.

Come si svolge la mobilità

Sono organizzati gruppi di 8/10 persone. Durante le tre settimane di la mobilità europea i giovani partecipanti saranno supportati da accompagnatori la cui esperienza e competenza saranno garanzia di cura per la crescita personale e professionale degli studenti. I calendari dei flussi vengono definiti una volta identificati i partecipanti, anche la meta sarà decisa in base alle caratteristiche dei gruppi.

I tirocini si svolgeranno in aziende di Irlanda, Spagna, Lituania e Grecia e saranno tirocini personalizzati rispetto alle esigenze personali e formative di ciascun partecipante.

Verrà inoltre promosso il coinvolgimento di genitori, educatori e insegnanti dei giovani partecipanti, anche tramite l’organizzazione di specifici incontri ad hoc, motivazionali/formativi e di confronto, sia prima della partenza sia al ritorno dalla mobilità europea, per far emergere:

  • l'impatto e l’efficacia della mobilità europea sul giovane
  • la ricaduta e continuità dei risultati anche dopo la sua conclusione (in particolare rispetto al suo percorso di inserimento nel mondo del lavoro)

Il progetto ha la durata di 2 anni e terminerà nel 2021, periodo entro il quale saranno organizzate le mobilità dei gruppi.

Potrebbero interessarti anche...