Menu

Trame sociali

Presentato:

2019-2020 - Il progetto è realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna (Bando Dgr 689/2019) e del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali

Settore d'intervento:

Cultura/Formazione/Educazione

Categoria progetto:

Altri progetti

Associazioni promotrici:

Istituto Scienze dell'Uomo, Margaret, 200 giovani, Arti in cantiere, Eduaction, Madonna della Carità

Descrizione:

Il progetto vuole favorire il protagonismo giovanile e l'incontro da un punto di vista interculturale e intergenerazionale, attraverso un linguaggio multiforme e lo stimolo della creatività.

Obiettivi:

  • Promuovere il protagonismo e la partecipazione attiva dei giovani attraverso il linguaggio multiforme della creatività con metodi innovativi
  • Favorire la creazione di processi sperimentali e inediti che i giovani trasformeranno in prototipi testati in ambienti urbani
  • Aumentare le capacità di interazione tra coetanei in contesti significativi perché diventino propulsori di nuove idee e di un modello di partecipazione attiva e condivisa basato sulla cultura della legalità
  • Sviluppare nei giovani il concetto di convivenza democratica e della dimensione dell’impegno alla partecipazione diretta al benessere della propria città
  • Contrastare barriere e stereotipi culturali tra i giovani affinché, nelle occasioni di contatto intergenerazionale e interculturale, diventino i promotori di un cambiamento sistemico di pensiero
  • Trasmettere competenze artigianali e artistiche per favorire nei giovani la libera espressività e consapevolezza delle proprie potenzialità nell’ottica di una progettualità futura
  • Stimolare nei giovani analisi e spirito critico e trasmettere metodologie di ricerca antropologica perché affrontino consapevolmente temi di attualità e fenomeni sociali del territorio
  • Dare ai giovani un accesso libero e gratuito ad attività legate al tempo libero promuovendo stili di vita sani

Azioni:

Azione 1 – Ricerca etnografica
Individuazione di spazi di vita comunitaria gestita e autogestita nel centro di Rimini che, attraverso il metodo learning by doing, intende coinvolgere anche minori stranieri non accompagnati del progetto Siproimi del Comune di Rimini (Aps Margaret).

Azione 2 - Video
Realizzazione di un video coinvolgendo un team di giovani supportato da un video maker e un giornalista, attraverso il quale documentare l’intero progetto e promuovere una società equa ed inclusiva (Caritas).

Azione 3 - Podcat con radio Casotto
Racconto dei giovani partecipanti (2000 Giovani).

Azione 4 – Laboratorio sociale
Scambio di competenze artistico-artigianali all’interno di Arti in Cantiere, nel quale sono previsti un laboratorio di sartoria e un workshop di cucina dal mondo (Arti in Cantiere).

Azione 5 - Labcity Bellaria I.M
Laboratori e incontri con i ragazzi delle medie e dello skatepark volti all’individuazione di azioni concrete da svolgere sul territorio (2000 Giovani).

Azione 6 – Rimini per tutti
Incontri con i bambini delle primarie di IC Centro Storico per realizzare una guida multiculturale del Centro di Rimini raffigurante i luoghi identitari dei più piccoli (Eduaction).

Azione 7 – Educazione all'ascolto
Esercizi di sound walk e costruzione di un archivio sonoro funzionale ad ampliare l’esperienza musicale giovanile, la conoscenza del paesaggio sonoro urbano e a realizzare una mappa sonora della città di Rimini (Isur).

Azione 8 – Teatro sociale
Laboratori presso luoghi di aggregazione spontanea per sviluppare una narrazione condivisa legata al proprio vissuto e al contesto urbano (Isur).

Azione 9 – Cineforum
Film e cortometraggi da Migrante Film Festival 2020, realizzati con UniSG di Pollenzo e Associazione Slow Food (Caritas).

Azione 10 – Incontri in biblioteca
Incontri per promuovere la diversità attraverso letture e racconti interculturali (Isur).